Impianti di Lorica aperti nel week end di Pasqua, Staine e Ferraro soddisfatti dei numeri raggiunti

L’apertura degli impianti di risalita nel lungo fine settimana di Pasqua ha fatto registrare la presenza di sciatori provenienti anche dalle regioni limitrofe, Sicilia e Puglia, per poter godere ancora di una neve non prevista, fuori stagione.

«Sono molto contenta per i risultati raggiunti nel weekend di Pasqua. I numeri – ha commentato l’assessore regionale ai Trasporti Emma Staine – ci danno molta fiducia sul prosieguo e soprattutto testimoniano il buon lavoro svolto dagli operatori che, ad impianti ormai chiusi, sono stati pronti a riaprire e rendere un servizio straordinario agli amanti della neve, che in questi giorni è arrivata come gradito regalo di primavera. Dobbiamo rendere questa crescita stabile nel tempo, puntando a servizi efficienti per un turismo di qualità. Il nostro compito è quello di governare i processi di sviluppo, per imporci in maniera stabile sul mercato, ma serve un grande gioco di squadra in cui il lavoro dei privati e del partenariato si intrecci con il nostro. Un ringraziamento ai dipendenti e che hanno lavorato a questo risultato».

Una scommessa non passata inosservata ad Ernesto Ferraro, amministratore di Ferrovie della Calabria che ha attivato immediatamente la macchina organizzativa: “Sono particolarmente soddisfatto – ha dichiarato Ernesto Ferraro – dei numeri raggiunti e del lavoro di tutti gli operatori, di Ferrovie della Calabria e non solo, cui va il mio personale ringraziamento. Il loro impegno è fondamentale per consentire agli impianti di funzionare al meglio, in ogni periodo dell’anno, per offrire agli sportivi e agli amanti della neve, quella naturale che caratterizza le piste di Lorica, un inaspettato ma piacevole fuori programma e un servizio di assoluta qualità”.

leggi anche..

Un calabrese ai vertici dell’ANAT

C’è anche un calabrese ai vertici dell’ANAT (Associazione nazionale agenti teatrali & spettacolo): si tratta …