Brigantaggio post – unitario, la Tenuta Bocchineri premia gli alunni dell’I.C. di Rogliano

La Tenuta “Bocchineri” di Rogliano (Cs), del dottor Carmine Altomare, ha premiato gli alunni delle Classi Terze della Scuola Media dell’Istituto Comprensivo “G. Dal Fosso” di Rogliano (Cs), che hanno partecipato al primo Concorso bandito dalla stessa “Tenuta Bocchineri” sul seguente tema: “Aspetti fondamentali del brigantaggio meridionale, negli anni immediatamente successivi all’Unità d’Italia, con riferimento anche ad eventi relativi al territorio del Savuto o della Provincia Cosentina”.

Alla presenza della Dirigente dell’Istituto Comprensivo “G. Dal Fosso” di Rogliano (Cs), prof.ssa Antonella Bozzo, dei numerosi professori e degli alunni delle Terze Classi della locale Scuola Media, del Signor Pino Scalzo, dei Membri della Giuria dottor Carmine Altomare, Architetto Franco Berardi e professor Eugenio Maria Gallo, sono stati aperti i lavori della cerimonia di premiazione. Dopo i saluti del dottor Altomare, della Dirigente Scolastica Bozzo e dell’Architetto Berardi, il prof. Gallo ha dato lettura del verbale della seduta, nel corso della quale la Giuria ha esaminato e valutato i tre lavori finalisti pervenuti, uno per ciascuna Terza.

Conclusa la lettura del Verbale, è stato proclamato vincitore il lavoro dell’alunno della Classe Terza, Sezione C.

Al vincitore, oltre alla pregevole opera realizzata dall’artigiano Telemaco Tucci raffigurante un brigante, è stato consegnato anche un voucher per un pernottamento nella Casetta sull’Albero della Tenuta “Bocchineri”. A ciascuno degli altri due finalisti, è stata consegnata la stessa opera di Telemaco Tucci. Riconoscimenti sono stati consegnati anche alla Dirigente scolastica prof.ssa Antonella Bozzo e al Signor Pino Scalzo, che ha presenziato alla manifestazione in tenuta da brigante.

leggi anche..

Un calabrese ai vertici dell’ANAT

C’è anche un calabrese ai vertici dell’ANAT (Associazione nazionale agenti teatrali & spettacolo): si tratta …