Il cordoglio del sindaco Caruso per la scomparsa del giornalista calabrese Pietro Bellantoni.

“Una notizia che non avremmo voluto mai apprendere e che ci addolora profondamente”. Così ha commentato il Sindaco Franz Caruso la scomparsa, avvenuta nella notte, del giornalista della Rai Calabria, Pietro Bellantoni.

“Un giornalista di particolare valore che, da poco entrato in Rai, stava coronando il suo percorso professionale che aveva conosciuto diverse tappe importanti, come quella, decennale, al Corriere della Calabria e, prima di approdare alla radiotelevisione di Stato, nell’ufficio stampa della Giunta regionale dove svolse le funzioni di coordinatore. Siamo particolarmente costernati per la scomparsa di Pietro Bellantoni – ha aggiunto Franz Caruso – che ci fa riflettere una volta di più sull’ineluttabilità di un destino che si è portato via una giovane vita, mentre era proiettata a cogliere i frutti di un lavoro certamente appassionante, ma fatto, anche e soprattutto, di sacrifici, rinunce e tanto impegno. In questo tristissimo momento ci sentiamo, con tutta l’Amministrazione comunale, vicini alla sua famiglia, a tutti i suoi colleghi della Rai e del Corriere della Calabria, in particolare, alla direttrice della testata dove Bellantoni lavorò a lungo, Paola Militano, ed ai giornalisti del gruppo LaC Diemmecom in cui Bellantoni ha trascorso l’ultima parte della sua carriera prima di approdare alla Tv di Stato.”.

leggi anche..

“Non dire niente, che m’attaccanu”, sospeso collaboratore scolastico di Taurianova, indagato per violenza sessuale nei confronti di studentessa tredicenne

I Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, coordinati dal Procuratore Emanuele Crescenti e dal …