Spaccio nel cosentino, 4 arresti della GdF di Napoli e Salerno

In data odierna, in Scalea e in provincia di Salerno, militari dei Nuclei di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli e Salerno hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare della custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Catanzaro, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di quattro persone gravemente indiziate, rispettivamente, dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Gli elementi acquisiti hanno riguardato un presunto sodalizio dedito al traffico di
stupefacenti, del tipo cocaina e hashish operante in Scalea (CS).
L’indagine condotta dai Nuclei di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di
Finanza di Napoli e Salerno ha consentito di rilevare (nella fase delle indagini preliminari che necessita della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa) la struttura del sodalizio con ripartizione dei compiti di fornitori, acquirenti, corrieri, custodi e distributori della sostanza stupefacente, i canali di approvvigionamento, con la cessione anche nelle province di Napoli e Salerno, nonché
l’utilizzo di modalità di comunicazioni attraverso telefoni criptati.
La misura cautelare eseguita in data odierna segue altra misura cautelare già eseguita
il 7 luglio 2023 ed emessa dal G.I.P. del Tribunale di Catanzaro in sede di rinnovazione,
per competenza territoriale, di analoga misura precedentemente emessa dal G.I.P. del
Tribunale di Salerno.
Il procedimento penale per le ipotesi di reato è attualmente nella fase delle indagini preliminari.

leggi anche..

Cosenza, arresto in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti

A Cosenza, i Carabinieri della Stazione di Cosenza Centro hanno tratto in arresto in flagranza …