Al via i lavori per due importanti interventi sulla rete fognaria dei Laghi di Sibari e di Lauropoli

La formale consegna dei lavori è avvenuta stamane ai Laghi di Sibari. Erano presenti il sindaco Giovanni Papasso, l’assessore Leonardo Sposato, il presidente dell’Associazione Laghi di Sibari Luigi Guaragna, il dirigente dell’area Tecnica Ing. Luigi Serra-Cassano, l’Ing. Francesco Di Cicco, il vicecomandante della Polizia Locale Marcello Papasso oltre all’Ing. Michele Turco, direttore dei lavori, Salerno Giuseppe per l’impresa IMC Costruzioni Sas che realizzerà l’intervento, e il RUP Ing. Antonio De Marco.

«L’intervento in esame – ha spiegato il sindaco Giovanni Papasso – si reso è necessario a seguito degli accertamenti eseguiti dall’Ufficio Tecnico Comunale nei quali si riscontrò lo stato di degrado nonché, in alcuni tratti, di parziale collasso, della condotta fognaria esistente con la conseguente compromissione del corretto smaltimento dei reflui nel corrispondente depuratorecomunale».

Due le aree di intervento: la prima in località Lauropoli, e riguarda la tratta del collettore fognario ricadente lungo il vallone a nord di via Sibari ai margini dell’abitato, mentre la seconda è ubicata in località Laghi di Sibari dove la tratta interessata ricade lungo la dorsale viaria principale dell’abitato.

«Il progetto – ha continuato il sindaco Papasso – prevede ai Laghi di Sibari la sostituzione di 1.670,00 metri di tubazione di collettamento fognario, il risanamento dei pozzetti esistenti di allacciamento e di ispezione. Mentre a Lauropoli si prevede la sostituzione di 1.600,00 metri di tubazione di collettamento e la realizzazione di tutta una nuova serie di pozzetti di allacciamento e di ispezione. I lavori saranno completati entro il gennaio 2024. L’intervento costerà circa un milione e mezzo di euro».

leggi anche..

Mese del benessere: il 13 maggio terzo appuntamento a Cosenza

Al suo terzo appuntamento, il Mese del Benessere, il ciclo di incontri sulla prevenzione promosso …