Corigliano Rossano celebra la giornata contro la violenza sulle donne con arte, musica, convegni e letture

Gli ultimi efferati fatti di cronaca e l’avvicinarsi della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, il 25 novembre, impongono una serie di riflessioni e approfondimenti a più livelli.

L’amministrazione di Corigliano-Rossano e le varie realtà locali hanno inteso dunque  promuovere una serie di iniziative volte ad analizzare un fenomeno brutale che purtroppo sta dilagando, e ad affrontare più in generale la condizione femminile nei vari ambiti della vita, dall’arte allo sport.

Domani, sabato 25 novembre, l’associazione Mondiversi ETS – Centro Antiviolenza Fabiana – Laboratorio delle Donne – Casa Rifugio Mondiversi, in collaborazione con il Comune di Corigliano-Rossano, la Regione Calabria, con il sostegno della Chiesa Valdese e con la partecipazione degli Istituti Scolastici locali, ha organizzato due eventi per sensibilizzare, utilizzando l’arte, sull’importanza del rispetto reciproco e dell’uguaglianza di genere.

Alle 9:30, al Cinema Teatro Metropol, andrà in scena la rappresentazione teatrale intitolata “Esmeralda e le altre”, ideata, scritta e diretta da Franco Maiarù. Questa rappresentazione, reinterpretando in chiave moderna ed innovativa la storia di Esmeralda, considerata una forma istituzionale di femminicidio, coinvolgerà gli studenti degli istituti scolastici di Corigliano-Rossano. L’accesso sarà riservato alle scuole aderenti.

Nella serata, alle 21, sempre al Cinema Teatro Metropol, si terrà un concerto di musica intitolato “Amata Immortale”, un progetto ideato e diretto dal Direttore Artistico Alessio Felicetti. Durante il concerto, a cura dell’associazione bandistica “A. De Bartolo”, saranno eseguite sinfonie di grandi artisti del passato che celebrano la figura femminile attraverso la musica. La serata si concluderà con un omaggio musicale dedicato alla giovane Fabiana Luzzi. L’ingresso sarà libero e aperto a tutti.

Sempre il sabato, alle 18, in piazza Papa Giovanni Paolo II si terrà il convegno “Lo sport come promozione sociale, crescita culturale e pari opportunità”, moderato da Franca Ferrami, giornalista – referente EPS C.S.A.in.Cosenza. All’evento parteciperanno varie personalità del mondo dello sport e delle istituzioni locali per discutere dell’importanza dello sport come strumento di crescita e parità. Chiuderà i lavori il sindaco Flavio Stasi.

Domenica 26 novembre, alla Mondadori Bookstore, con inizio alle 18.30 in collaborazione con Alessia Alboresi, assessore alla Cultura e Politiche di Genere, l’editor Vincenza Vigianello (Vivi l’editor), con il patrocinio del Comune di Corigliano -Rossano, si terrà un gruppo di lettura che partirà, come spunto di riflessione, dalla lettura del libro Annie Ernaux, la grande scrittrice francese premio Nobel nel 2022, “La Donna Gelata”, edito da L’Orma Editore. Il libro racconta l’educazione sociale, sentimentale e sessuale di una donna dalla provincia francese degli anni Quaranta alla stagione di liberazione degli anni Settanta.

Venerdì 1 dicembre, all’EX Pescheria, si terrà la decima edizione de “La Donna e l’Arte”. L’evento, che nel corso degli anni ha visto crescere un progetto artistico-culturale grazie alla partecipazione di numerose artiste locali, ha l’obiettivo di mettere in evidenza il talento delle artiste del territorio e promuovere la regione, aumentandone l’interesse turistico, ma anche di sottolineare la forza del rapporto fra le donne ed i linguaggi artistici

leggi anche..

Mese del benessere: il 13 maggio terzo appuntamento a Cosenza

Al suo terzo appuntamento, il Mese del Benessere, il ciclo di incontri sulla prevenzione promosso …