Il 3 giugno al Castello Svevo di Cosenza il “Festival delle Candele”

Il “Festival delle Candele”, giunto alla quinta edizione, ideato e diretto da Pietro Pietramala e organizzato da Svevo srl con il patrocinio del Comune di Cosenza, si terrà il 3 giugno al Castello Svevo di Cosenza.

Le luci artificiali verranno spente e la struttura sarà illuminata da migliaia di candele, ad esaltare le antiche architetture, che per l’occasione ospiteranno attività artistico-culturali e di intrattenimento.

Un appuntamento unico nel suo genere anche grazie alla partecipazione di artisti e musicisti nazionali: 20 i creativi coinvolti, che si cimenteranno in estemporanee d’arte, 18 le performances on stage e 10 le installazioni artistiche.

Particolare attenzione verrà data alla lettura delle costellazioni, guidata dal Gruppo Astrofili Menkalinan, che descriveranno gli oggetti celesti ed i miti ad essi correlati, coadiuvati nel racconto dall’utilizzo di telescopi e fasci laser.

Spazio anche alla degustazione delle eccellenze calabresi, con il laboratorio “Food Experience” realizzato dalla Maccaroni Chef Academy di Corrado Rossi e con la partecipazione di esperti sommelier, che accompagneranno gli ospiti verso la scoperta dei vini del Consorzio di Tutela Vini DOC Cirò e Melissa, partner ufficiale del Festival.

Tra le performance live in scena al festival ricordiamo “Carillon”, installazione vivente dell’artista Maria Dolores della compagnia Fuoco&Clownerie, la rappresentazione coreografica di un combattimento di cavalieri, muniti di spade di fuoco, a cura dell’associazione LUX Gladio e le performances esclusive di slackline, ad opera del funambolista Johnny rope.

Nella Sala delle Armi sarà presente un’installazione site-specific dell’artista Fio Marino e una mostra di tavole inedite a fumetti dell’illustratrice Angela Sancono.

Nella Sala del Trono verrà esposta “Luci della ribalta”, una suggestiva installazione artistica ad opera dello stilista Giuseppe Cupelli, mentre l’associazione LUX Gladio curerà l’allestimento del Giardino del Pozzo, dedicato alla leggenda dei “Templari e Santo Graal”.

Nella Sala Militare, Mario Vetere presenterà la sua mostra “Negativo è Positivo”, con cui gli ospiti potranno interagire grazie all’utilizzo degli smartphone. La tecnica utilizzata – negativoèpositivo® – è stata brevettata dall’artista. Fortemente innovativa ed unica al mondo, i disegni sono realizzati in negativo e senza l’ausilio di tecniche di fotoritocco. Tra le opere esposte, sarà presente inoltre una site-specific dedicata al Festival.

L’evento ospiterà inoltre live performances musicali: Daniele Sanfilippo e Deborah Perri con il loro raffinato progetto “ESOLUNE”; il cantautore Martelli, tra i finalisti di Italia’s got Talent 2022, che porterà il suo tormentone “BELLO BELLO; “La Luce dell’Est” – Omaggio a LUCIO BATTISTI: in occasione dell’ottantesimo anniversario della nascita dello straordinario artista, al Festival delle Candele si celebrerà l’incredibile repertorio del padre del pop italiano, con un trio di artisti composto da Sasà Calabrese, Simone Ritacca e Giuseppe Santelli.

I dj set saranno infine a cura di Luigi D’Alife.

L’evento si terrà i nei seguenti orari:

Sabato 3 giugno: 21:00 – 01:00

Il ticket di ingresso, acquistabile anche online, ha un costo di 10,00€, gratuito fino ai 6 anni.

Per l’occasione sarà intensificato il servizio navetta gratuito da/per il Castello Svevo.

leggi anche..

A Rave before l’Iliade, Achille Lauro il 21 agosto all’anfiteatro De Rosis di Corigliano Rossano con il suo nuovo tour

Farà tappa anche in Calabria “A Rave before l’Iliade”, il nuovo tour estivo che Achille …