“Tutti a teatro”, al “Gambaro” di San Fili torna “Night and gay”

Un viaggio magico e poetico dedicato alla relazione fra l’uomo e la natura. Si è aperta con “Piccolo sogno”, di e con Francesco Votano, la seconda parte della rassegna “Tutti a teatro – Viaggio nei generi teatrali”: uno spettacolo di teatro-scuola prodotto dal collettivo ConimieiOcchi che ha incantato e incuriosito i giovani spettatori.

Per il secondo appuntamento del cartellone, venerdì 23 e sabato 24 febbraio alle 20.30, tornano sul palcoscenico del teatro “F. Gambaro” di San Fili gli attori Paolo Mauro e Alessandro Skanderbeg, interpreti di “Night and Gay”, commedia romantica a tema sociale in scena con la regia di Lindo Nudo che ha debuttato proprio a San Fili lo scorso 9 dicembre.

Un testo scritto dallo stesso Skanderbeg e prodotto da Teatro Rossosimona che racconta la dura quotidianità lavorativa di due attori, Lisandro e Paolino, che da anni si guadagnano il pane fianco a fianco, scoprendo fatalmente un’attrazione che pian piano si svilupperà e si definirà ulteriormente dopo diversi serrati confronti-scontri con sé stessi e col mondo esterno. Nella laboriosa e bislacca ricerca della propria identità di genere, si renderanno conto di trovarsi di fronte ad un muro sociale bigotto, maschilista, arcaico e poco propenso ad accettare e legittimare la diversità di orientamento.

L’obiettivo della commedia non è quindi solo quello, classicamente ovvio per il genere, di divertire e intrattenere ma anche, trattando il delicato soggetto con humor naïf e schietta genuinità, di costruire gli ingranaggi formativi per mettere in risalto i molteplici aspetti della sfera omosessuale e della ricerca della propria autenticità, ed anche sensibilizzare lo spettatore alle difficoltà della comunità gay nel riconoscimento dei diritti civili per una convivenza pacifica.

La messa in scena della pièce si avvale dei costumi creati da Rita Zangari, delle scenografie realizzate da Angelo Gallo di Teatro della Libellula e della partecipazione “in voce” di Marco Tiesi. La direzione tecnica dello spettacolo è affidata a Jacopo Andrea Caruso mentre contribuiscono alla rappresentazione Raffaele Iantorno (tecnico di palcoscenico), Yonereidy Bejerano Jane (assistente di palcoscenico), Anabel Sanchez Lang (logistica teatro) e Sofia Sangiovanni (aiuto regia).

La rassegna “Tutti a teatro – Viaggio nei generi teatrali”, alla sua seconda annualità, è frutto della sinergia fra l’amministrazione comunale di San Fili guidata da Linda Cribari e la compagnia Teatro Rossosimona, fondata e diretta da Lindo Nudo, giunta al 25° anno di attività artistica e professionale.

Lo spettacolo replicherà domenica 25 febbraio alle 18 all’Auditorium “Massimo Troisi” di Morano Calabro nell’ambito del cartellone organizzato da De.Do Eventi.

Gli eventi riportati sono finanziati con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione 6.02.02 erogate ad esito dell’Avviso “Programmi di Produzione Teatrale – Annualità 2023” dalla Regione Calabria – Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura.

leggi anche..

A Rave before l’Iliade, Achille Lauro il 21 agosto all’anfiteatro De Rosis di Corigliano Rossano con il suo nuovo tour

Farà tappa anche in Calabria “A Rave before l’Iliade”, il nuovo tour estivo che Achille …