Graziano, un fulmine alla Granfondo dei Bruzi

Un’edizione che resterà nella storia, quella della GF del Bruzi, la prova di Laino Borgo (CS) che oltre a far parte del circuito Bicinpuglia ha assegnato i titoli nazionali Uisp di specialità. Una sfida bellissima, sotto il sole cosentino, su un percorso che ha fatto conoscere a tanti la bellezza del cuore del Pollino.

I km da percorrere erano 45 per un dislivello di 1.490 metri. A svettare è stato Rosaro Graziano (Swattati Team Catanzaro) che in 2h22’25” ha prevalso per 1’12” su Marco Palese (Terrarussa Ciclismo Presicce Acquarica), risultato il nuovo campione d’Italia Uisp, terzo Antonio Mazzullo (Mtb Palmi) a 1’29”. Fuori dal podio Gino Daddabbo (Sali in Sella) a 4’34” e Andrea Martina (Team Eracle) a 5’38”. Fra le donne prima Rossella Diezzo (Sirino Bike) in 2h58’44” con 2’44” su Samantha De Pascali (Team Cyclobike) e 7’42” su Francesca Ingrosso (Messapia Bikers).

Questi i nuovi campioni italiani Uisp di categoria: Manuel Bianco (Sport Bike/Allievi), Mattia Calabriso (Sport Bike/ELMT), Carmelo Cutellò (Rosarno Cycling/M1), Giuseppe Buccarella (Wild Team Mesagne/M2), Marco Palese (Terrarussa Ciclismo/M3), Orazio Tomaselli (Wild Team Mesagne/M4), Stefano Vegliante (Sali in Sella/M5), Augusto Cofano (Cicl.Vernolese/M6), Domenico D’Agnano (Bici Club San Vito dei Normanni/M7+), Samantha De Pascali (Team Cyclobike/Women Elite), Francesca Ingrosso (Messapia Bikers/Women Master).

Nel percorso Mediofondo di 34 km per 980 metri prima posizione di Francesco Giuseppe Falbo (Gigabike) in 1h40’35” davanti a Angelo Tagliente (Bikemania Grottaglie) a 4’13” che in volata ha preceduto Giovanni Manigrasso (Terranostra team Bike) e Valentino Chindamo (Asd Michele Napoli).

Per il Gs Laino Borgo che ha allestito l’evento l’ennesima dimostrazione che l’appuntamento estivo di mtb è tra i migliori nella stagione guardando non solo al Sud Italia. Un grazie particolare va a tutti i volontari sparsi sul percorso e nella gestione dei servizi, che hanno dato un contributo fondamentale per mandare in porto la manifestazione.

leggi anche..

Lorica Lake: la più bella gara d’Italia in acque libere riscuote grande successo. Vince Aqa con 672 punti

Lorica Lake non è stata e non è solo una manifestazione sportiva. Sabato e domenica …