Cosenza, manifestazione pubblica al parco Piero Romeo, Franz Caruso: “Abbiamo il dovere di combattere contro l’inciviltà e la maleducazione”

“Oggi scenderò in piazza al fianco dei volontari della Terra di Piero e dei nonni di via Roma, a tutela ed a salvaguardia del Parco Piero Romeo, spazio inclusivo tra i più significativi e di valore della nostra città, più volte, negli ultimi mesi, preso di mira da vandali ed incivili”.
Lo afferma il sindaco Franz Caruso, invitando tutti i cosentini alla manifestazione pubblica che si svolgerà oggi alle ore 17.30. Come si ricorderà la proposta della iniziativa fu formulata da una nonna direttamente al sindaco Caruso ed a Sergio Crocco durante il sopralluogo al parco Piero Romeo dopo l’ultimo atto di vandalismo riscontrato. Proposta immediatamente accolta dal primo Cittadino di Cosenza che ha scongiurato la chiusura dello spazio pubblico ritenendo “che non si possono erigere muri, ma che, al contrario, si debbano costruire ponti, anche quando sembra impossibile”.
“Dobbiamo combattere contro l’inciviltà e la maleducazione – afferma il sindaco Franz Caruso –  e non arrenderci ad esse. Abbiamo il dovere, prima di tutto da genitori e da nonni, di essere da esempio per i nostri figli lottando per i valori in cui crediamo ed a difesa del bene collettivo. In questo caso la nostra battaglia è volta ad arginare i barbari presenti nella nostra città, a tutela ed a salvaguardia del nostro patrimonio storico/artistico, ambientale e sociale. Il malcostume di chi deturpa e distrugge per il solo gusto di farlo, non solo non può essere più tollerato, ma deve essere contrastato con fermezza in una lotta che deve vedere unite le forze sane della città anche per costruire un futuro migliore, una società più responsabile e colta, per le nuove generazioni.
“Il nostro compito oggi – conclude il Primo Cittadino di Cosenza – è quello di insegnare con tutti i mezzi a disposizione che le cose pubbliche sono di proprietà di tutti e vanno rispettate. Si tratta di un’operazione culturale che se portata avanti da tutti, alla fine, ne sono certo, saprà avere la meglio su degrado ed inciviltà”.

leggi anche..

Mese del benessere: il 13 maggio terzo appuntamento a Cosenza

Al suo terzo appuntamento, il Mese del Benessere, il ciclo di incontri sulla prevenzione promosso …