Valle del Neto: messa in sicurezza una linea elettrica e installata una piattaforma nido per favorire la nidificazione della Cicogna bianca

La Valle del Neto da sempre è stata una rotta importante per la migrazione di molte specie di uccelli, sia rapaci che grossi veleggiatori come la Cicogna bianca.

Una zona in particolare, identificata dalla Sezione LIPU di Rende, tra i Comuni di Belvedere di Spinello e Rocca di Neto nella Provincia di Crotone, è particolarmente frequentata dalla Cicogna bianca come area di sosta durante la migrazione, soprattutto autunnale.

La presenza in questo territorio di una linea elettrica in conduttori nudi esercita a 20.000 Volt (Media Tensione) ha evidenziato un rischio di scariche elettriche per i suddetti volatili che transitano in questa zona.

La sensibilità dimostrata da e-distribuzione nella salvaguardia della biodiversità e delle cicogne in particolare per il loro elevato valore faunistico, ha permesso di stringere intese con la LIPU al fine di caratterizzare il problema ed individuare soluzioni che fossero efficaci sul piano della protezione della cicogna e di altre specie che popolano l’area.

Grazie appunto alla collaborazione di entrambi i soggetti interessati, e-distribuzione rappresentata dall’ing. Giovanni Simone Responsabile dell’Unità Territoriale di Catanzaro-Crotone e Vibo V. e dalla LIPU nella persona del Dott. Roberto Santopaolo, sono stati individuati interventi mirati consistenti nella sostituzione del conduttore nudo con un cavo isolato di ultima generazione ed alla posa di una  idonea piattaforma nido posta sui vertici dei sostegni.

Con questo intervento l’obiettivo della Lipu e di e-distribuzione non è stato solo quello di rendere sicura la linea elettrica per molte specie di volatili ma anche quello di offrire una casa alla Cicogna bianca per indurne la nidificazione anche su questo territorio.

Da oltre 20 anni la Lipu ed e-distribuzione hanno installato quasi 100 piattaforme nido su pali e tralicci elettrici in varie aree della Calabria, molte delle quali sono state utilizzate dalle specie per nidificare.

Ora si spera che anche questa piattaforma nido, alla prossima stagione riproduttiva, possa essere occupata da qualche coppia di cicogna.

Il referente locale Francesco Fabiano, capo Blue Team di Crotone, è stato coinvolto nell’attuazione dell’intervento tecnico e nella verifica di efficacia della soluzione adottata.

Alla posa della piattaforma hanno partecipato gli operativi, Samà Simone, Aceto Davide, Chimenti Francesco e Parente Rosario e per la Lipu il socio e attivista Mario Pucci.

leggi anche..

Un calabrese ai vertici dell’ANAT

C’è anche un calabrese ai vertici dell’ANAT (Associazione nazionale agenti teatrali & spettacolo): si tratta …