Il 12 giugno la prima edizione della “Giornata delle eccellenze scolastiche”

Si terrà lunedì 12 giugno alle ore 18, nel piazzale della Cittadella regionale “Jole Santelli” a Catanzaro, la Prima edizione de la “Giornata delle eccellenze scolastiche” per l’anno scolastico 2022-23, fortemente voluta dal Presidente Roberto Occhiuto e dal Vicepresidente con delega all’Istruzione Giusi Princi, per riconoscere quegli studenti che, distinguendosi nelle competizioni più prestigiose, di carattere nazionale e internazionale, hanno dato lustro alla loro istituzione scolastica nel corrente anno, ma anche all’intera regione, dimostrando che la Calabria è ricca di talenti che devono essere coltivati ed incoraggiati, affinché gli studenti meritevoli continuino ad investire in studio e formazione.

“La cerimonia ha un importante valore simbolico – spiega Giusi Princi – perché riteniamo che il compito delle istituzioni debba essere quello di rendere centrale la cultura, anche coltivando e incoraggiando gli studenti meritevoli affinché continuino ad investire in studio e in formazione”.

Promosso d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale, l’evento vedrà protagonisti tutti gli studenti indicati dalle rispettive istituzioni scolastiche, che interverranno con dirigenti, docenti e famiglie. All’imponente cerimonia prenderanno parte diverse autorità civili, militari e religiose.

Sarà una serata fortemente caratterizzata dalle emozioni suscitate dai giovani studenti e arricchita da intrattenimenti musicali ed artistici; si concluderà con una degustazione di prodotti tipici prettamente biologici, promossa congiuntamente all’Assessorato all’Agricoltura ed al rispettivo Dipartimento, e curata dall’Arsac.

leggi anche..

Un calabrese ai vertici dell’ANAT

C’è anche un calabrese ai vertici dell’ANAT (Associazione nazionale agenti teatrali & spettacolo): si tratta …