Il Comune di Cosenza plaude all’idea di Europa degli studenti del Liceo Telesio

Studenti del Liceo Telesio ospiti della Commissione Cultura del comune di Cosenza che ha voluto conferire loro una targa al merito, quello di aver saputo raccontare l’Europa che tutti vorremmo! Durante l’incontro infatti è stato trasmesso il video prodotto dai ragazzi della 4C CamBio in occasione della partecipazione alla terza edizione del Premio Nazionale Ventotene.

La loro idea di Europa sta conquistando tutti! Dalla giuria del Concorso Nazionale che li ha visti trionfare con il primo posto assoluto tra le scuole superiori di tutta Italia, alle istituzioni locali; prima del comune già la vicepresidente della Giunta regionale Giuseppina Princi ha espresso, in una lettera aperta indirizzata al Liceo, le congratulazioni per il grande risultato conseguito, riservandosi di avere i ragazzi ospiti della cittadella. L’evento in comune si è svolto nella sala consiliare di palazzo dei Bruzi, a fare gli onori di casa il consigliere Domenico Frammartino, presenti assieme ai ragazzi le professoresse Francesca Costanzo e Barbara Marchio, che hanno coordinato gli studenti nel loro lavoro; il Dirigente scolastico Domenico De Luca, che ha spiegato come la dimensione del Telesio vada anche oltre l’Europa, il Liceo infatti ospiterà a breve 13 ragazzi da Houston ed è impegnato in progetti che lo vedono inserito in reti internazionali con premi Nobel e prestigiosi atenei. Quanto al premio Ventotene, De Luca ha ribadito come il video premiato rappresenti un nuovo modo innovativo di fare didattica, capace di tradurre le conoscenze in competenze spendibili.

Presente alla cerimonia anche la Costituzionalista dell’Unical, Prof.ssa Donatella Loprieno, la quale ha ricordato come ancora in Europa, da dopo la seconda guerra mondiale, non ci siano guerre e di come sia compito dei giovani far camminare sulle proprie gambe i valori che Spinelli e Rossi auspicavano, in particolar modo difendendo la libertà, i diritti umani e la pace. Spunti di riflessione sono arrivati anche da diversi consiglieri comunali che, nel prendere la parola, hanno voluto complimentarsi per un lavoro che rappresenta l’autenticità ed originalità dei nostri giovani, a cui la commissione cultura di Cosenza ha dedicato un’apposita sezione.

leggi anche..

I digital creators calabresi di Igers protagonisti alla Fiera internazionale ed al FestivaI sull’innovazione a Bologna

IgersItalia è partner della prima edizione bolognese di WMF – We Make Future. E la …