Linea jonica, da domani ripristino di una parte sottoposta a sequestro dopo incidente ferroviario di Thurio

Sarà ripristinata una parte dei collegamenti sulla linea Jonica che è stata sottoposta a sequestro dalla Procura di Castrovillari, dopo l’incidente ferroviario di Thurio, dove, a causa dell’impatto tra un treno Sibari-Catanzaro e un camion che attraversava i binari, ha causato due vittime.

A partire dalla giornata di domani, giovedì 14 dicembre, circa il 40% dei treni sulla tratta Catanzaro Lido-Sibari saranno riattivati fino alla stazione di Corigliano. Da Corigliano a Sibari il servizio continuerà ad essere effettuato con autobus.

“Auspichiamo che la Procura – ha dichiarato l’assessore regionale ai trasporti Emma Staine – termini al più presto le legittime verifiche del caso e dissequestri il tratto interessato per consentire la ripresa della normale circolazione ferroviaria. Ci affidiamo al lavoro degli inquirenti per la ricostruzione della dinamica dell’incidente, soprattutto in merito alla sicurezza e al corretto funzionamento degli impianti, e al contempo consentire a Trenitalia di riattivare i collegamenti per i tanti cittadini che utilizzano quotidianamente il treno”.

Sul sito Trenitalia sono presenti i provvedimenti adottati.

leggi anche..

Mese del benessere: il 13 maggio terzo appuntamento a Cosenza

Al suo terzo appuntamento, il Mese del Benessere, il ciclo di incontri sulla prevenzione promosso …