Cosenza, sequestro di armi comuni da sparo e munizioni

Nel corso di un servizio di controllo straordinario del territorio, i Carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno rinvenuto – abilmente occultate all’interno di un locale comune di un immobile della periferia di Cosenza – e sequestrato nei confronti di ignoti una pistola cal. 7.65 con matricola abrasa, 4 fucili, risultati oggetto di furto in abitazione, uno dei quali con canne e calcio alterati e circa 250 cartucce inesplose, di vario calibro.
Le armi comuni da sparo saranno inviate al RIS di Messina per i previsti accertamenti tecnici.

leggi anche..

“Non dire niente, che m’attaccanu”, sospeso collaboratore scolastico di Taurianova, indagato per violenza sessuale nei confronti di studentessa tredicenne

I Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, coordinati dal Procuratore Emanuele Crescenti e dal …