Corigliano Rossano, arrestato 28enne per tentato omicidio

Un giovane di 28 anni è stato sottoposto a fermo di P.G. da Polizia e Carabinieri perché ritenuto gravemente indiziato di tentato omicidio nei confronti di un suo coetaneo.

Infatti la notte tra venerdì e sabato scorso, una lite tra giovani, iniziata all’interno di un locale a Corigliano-Rossano e proseguita all’esterno, è sfociata nell’esplosione di alcuni colpi d’arma da fuoco che ha ferito un giovane ad una gamba.  Portato in Ospedale, è stato dichiarato fuori pericolo. Subito dopo gli spari, è stato  allertato il Commissariato di P.S. di Corigliano-Rossano e sul posto sono immediatamente intervenute le Volanti e gli uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria. Grazie alle testimonianze raccolte e dopo  aver visionato le immagini delle telecamere installate presso gli esercizi commerciali della zona, il presunto autore è stato individuato.  La lite sarebbe scaturita per futili motivi. Dopo le formalità di rito l’indagato è stato associato alla Casa Circondariale di Castrovillari.

Il tutto si comunica nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente fino ad un definitivo accertamento della colpevolezza) al fine di garantire il diritto di cronaca.

leggi anche..

Cosenza, arresto in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti

A Cosenza, i Carabinieri della Stazione di Cosenza Centro hanno tratto in arresto in flagranza …