Peppe Voltarelli si aggiudica il Premio Nilla Pizzi 2023

Peppe Voltarelli si aggiudica, insieme a Giovanni Truppi e Shari, il Premio Nilla Pizzi 2023. La premiazione avrà luogo sabato 11 novembre 2023 alle ore 21:00 al Teatro Comunale Ferdinando Bibiena di Sant’Agata Bolognese (ingresso gratuito fino ad esaurimento posti), durante la quale verrà premiata anche Irene Buselli, vincitrice del Premio Bianca d’Aponte, tra i più importanti del panorama nazionale dedicato alle giovani cantautrici. La serata sarà presentata da Massimo Cotto, autore, conduttore radio-televisivo e voce di Virgin Radio.

Dopo essersi classificato 2º al Premio Tenco 2023 nella categoria miglior album in dialetto con il suo nuovo disco registrato a New York “La grande corsa verso Lupionòpolis”, arriva dunque un altro prestigioso riconoscimento per il cantautore calabrese, che va ad aggiungersi ai tanti già ricevuti nel corso della sua carriera trentennale.

Il premio

Nel 2019, in occasione delle celebrazioni per il centenario dalla nascita della regina della canzone italiana, l’Amministrazione Comunale di Sant’Agata Bolognese ha istituito il Premio Nilla Pizzi con lo scopo di premiare, nel corso degli anni, quanti abbiano saputo innovare con libertà intellettuale e spirito di solidarietà sociale i settori dell’arte e della cultura con particolare attenzione alla musica, ma anche nell’imprenditoria. L’obiettivo è mantenere vivo il ricordo di un’artista indimenticata e indimenticabile della musica italiana e internazionale, unito al desiderio di restituire lo spirito, la forza e la grazia che hanno animato la vita di questa donna straordinaria che, incarnando il costume di un’epoca, ha saputo percorrere le strade del tempo con una grande capacità di reinventarsi, oltre ad esportare, con la sua voce e la sua carica di energia, un’identità che appartiene alle nostre terre.

Nilla Pizzi è stata una donna libera dagli schemi. Sempre autentica ed appassionata, amante della musica e della vita allo stesso modo. Nilla amava la vita e l’ha vissuta. Nello stesso modo amava la musica e sapeva divertirsi. Sapeva altrettanto combattere e appassionarsi a sfide apparentemente impossibili: imprenditrice transnazionale, primo esempio di donna che partendo dalla provincia italiana conquistò Acapulco aprendo e gestendo club esclusivi in cui le star di Hollywood e le voci degli States facevano a gara per essere ospitate. Esempio di riscatto attraverso lo studio: da autodidatta imparò le lingue per poter viaggiare nel mondo. In definitiva, un’artista contemporanea sempre all’avanguardia.

I prossimi concerti 

Di seguito il calendario, in continuo aggiornamento, degli appuntamenti che vedranno impegnato Peppe Voltarelli sia in Italia che all’estero:

08/11/2023: Live Pop, Auditorium Demetrio Stratos / Radio Popolare, Milano (Italia)

09/11/2023: Strade blu (omaggio a William Least Heat-Moon), Nerolidio Music Factory, Como (Italia) (incontro)

11/11/2023: Premio Nilla Pizzi 2023, Teatro Comunale Ferdinando Bibiena, Sant’Agata Bolognese (Italia)

18/11/2023: Horká Vana, České Budějovice (Repubblica Ceca)

22/11/2023: Palác Akropolis, Praga (Repubblica Ceca)

24/11/2023: Hospoda U letního kina, Litoměřice (Repubblica Ceca)

30/11/2023: Dialoghi Urbani, Biblioteca delle Oblate, Firenze (Italia) (incontro)

01/12/2023: Light of Day Benefit Concert, Sala Lelio Luttazzi – Magazzino 26, Trieste (Italia)

02/12/2023: Light of Day Benefit Concert, Teatro Goldoni, Bagnacavallo (Ravenna) (Italia)

03/12/2023: La corte degli Accorti, Castelfiorentino (Firenze) (Italia)

06/12/2023: Casa Circondariale di Trani (Barletta-Andria-Trani) (Italia)

10/12/2023: Omaggio a Sergio Endrigo, Auditorium Radiotelevisione Svizzera, Lugano (Svizzera)

15/12/2023: L’asino che vola, Roma (Italia)

L’artista

Peppe Voltarelli è un cantante calabrese, autore di canzoni, attore e scrittore. Attivo dal 1990 come fondatore, voce e leader de Il parto delle nuvole pesanti, band di culto del nuovo folk italiano. Da solista ha pubblicato sette album in studio, quattro colonne sonore e due concerti. Si è aggiudicato tre volte la Targa Tenco, con “Ultima notte a Malá Strana” nel 2010 come miglior album in dialetto, con “Voltarelli canta Profazio” nel 2016 e con “Planetario” nel 2021, entrambi come miglior album interprete. È stato attore protagonista e coautore del film “La vera leggenda di Tony Vilar” di Giuseppe Gagliardi, primo mokumentary italiano. Vanta collaborazioni con Claudio Lolli, Teresa De Sio, Silvio Rodríguez, Adriana Varela, Kevin Johansen, Sergio Cammariere, Otello Profazio, Roy Paci, Carmen Consoli, Bandabardò e Amy Denio. Un’attività concertistica da sempre intensa lo ha portato a suonare in 23 paesi in tutto il mondo e suoi dischi sono stati pubblicati in Europa, Argentina, Canada e Stati Uniti.

(In copertina, Peppe Voltarelli fotografato da Danilo Samà alle Colonnes de Buren nella Cour d’honneur del Palais-Royal di Parigi nel 2023)

leggi anche..

A Rave before l’Iliade, Achille Lauro il 21 agosto all’anfiteatro De Rosis di Corigliano Rossano con il suo nuovo tour

Farà tappa anche in Calabria “A Rave before l’Iliade”, il nuovo tour estivo che Achille …