Psr Calabria 2014-2022, il 20 e 21 giugno in Cittadella il Comitato di Sorveglianza e Monitoraggio

Nelle giornate di martedì 20 e mercoledì 21 giugno si terranno presso la Cittadella Regionale “Jole Santelli” a Catanzaro, rispettivamente, il Comitato di Sorveglianza (CdS) del Piano di Sviluppo Rurale (PSR) della Calabria 2014-2022 e il Comitato di Monitoraggio (CdM) del Complemento di Sviluppo Rurale (CSR) PAC 2023-2027 della Calabria.

I lavori dei due Comitati avranno inizio alle 9.30 e verranno coordinati dall’Assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo, con l’intervento del presidente della Giunta regionale, Roberto Occhiuto. Parteciperanno inoltre ai lavori, altresì, l’Autorità di Gestione del Psr Calabria, Giacomo Giovinazzo, ed i referenti della Commissione Europea Dg Agri, Andrea Incarnati e Leonardo Nicolia. Diversi anche nelle finalità, i due Comitati si pongono come obiettivi da un lato, per quanto riguarda il CdS, di verificare il buon andamento delle azioni poste in essere dall’Amministrazione regionale per attuare il PSR Calabria 2014-2022; dall’altro, il CdM attiverà un monitoraggio costante delle attività che la Regione Calabria metterà in campo, in costante rapporto con il Programma di Sviluppo PAC 2023-2027 Nazionale.

In particolare, nella giornata di martedì 20 giugno il Comitato di Sorveglianza sarà chiamato a prendere visione dello stato di avanzamento del Programma, con riferimento all’avanzamento della spesa ai fini del disimpegno N+3 di fine anno 2023, in aggiunta ad una serie di altre azioni riguardanti la relazione sul Tasso d’Errore, la relazione del Valutatore

La dotazione finanziaria del programma, che ammonta a circa 1,454 miliardi di euro, comprese le risorse aggiuntive per il biennio 2021/2022 e il top-up, a oggi risulta quasi completamente impegnata, ossia gli impegni giuridicamente vincolanti con le aziende agricole raggiungono il 95% della dotazione: sono stati erogati circa 1,049 miliardi di euro di spesa pubblica (FEASR + Cofinanziato), raggiungendo quasi il 76% della dotazione del programma. Gli importi erogati, a valere sulle risorse Next Generation UE assegnate, ammontano a circa 31,2 milioni di euro e superano il 50% della dotazione del Programma.

Per quanto riguarda l’obiettivo N+ 3, al 31 12 2023 lo stesso risulta abbondantemente raggiunto (già al 31 12 2022 e si registra un avanzamento di circa il 15% per l’obiettivo 2024 (Fondi ordinari). Per i fondi NGEU l’obiettivo N+ 3 al 2024 è stato raggiunto e si registra un avanzamento del 29% per l’anno 2025. Dall’analisi dei dati della spesa forniti dalla Rete Rurale e aggiornati al 30 aprile 2023 si evince chiaramente che la Regione Calabria ha una delle performance di spesa più alte tra i PSR italiani.

Mercoledì 21 giugno, invece, il Comitato di Monitoraggio del CSR PAC 2023-2027 della Regione Calabria si insedierà di fatto, con l’adozione del Regolamento interno, alla presenza e nel confronto con tutti gli attori del Partenariato istituzionale, competente nelle materie connesse all’attuazione del Complemento di Sviluppo Rurale della Calabria.

La riunione sarà occasione anche per conoscere i delegati delle singole entità socio economiche individuate con DGR n. 123 del 31 marzo 2023 e recepire le aspettative degli stessi.

leggi anche..

A Mendicino un partecipato incontro con protagonisti i giovani e la politica

Giovani che si mettono in gioco e che si ergono a protagonisti della vita sociale, …